Ultima modifica: 25 Aprile 2020

Didattica online

ATTIVITA’ DIDATTICA A DISTANZA

A partire dall’inizio della crisi sanitaria da COVID-19, l’Istituto Comprensivo “Valle del Montone” si è adoperato per una continuità di relazione tra docenti ed alunni. I primi sono stati subito invitati (con circolare prot. n. 113 del 27 febbraio 2020) ad utilizzare strumenti telematici, quali registro elettronico e email, per attività di ripasso, recupero, approfondimento ed esercizi. Si è provveduto a fornire sitografia utile per scambi di informazioni, esperienze e materiali didattici per il personale della scuola come da Allegato 1 della nota USR-ER del 27 febbraio 2020, prot. n. 3161.

Si è posto in evidenza come la “Didattica a Distanza” rappresenti una modalità diretta a mantenere viva ed operante la sinergia scuola-famiglia-alunni e la dialettica insegnamento-apprendimento.
Si è presentato l’utilizzo del computer e del web come un’occasione per lo sviluppo di competenze digitali, promosso dalla Raccomandazione sulle competenze chiave per l’apprendimento permanente (22 maggio 2018) del Consiglio dell’Unione Europea.
Per gli alunni della Scuola Secondaria di Primo Grado si è in seguito attivato account Gsuite per favorire il lavoro su Classsroom e successivamente per lezioni attraverso il canale di Google Meet, mantenendo un dialogo didattico aperto e dinamico. Determinante per l’implementazione di ambienti di apprendimento digitali è stato il supporto, pressoché individualizzato, dell’Animatrice, Ins. Eleonora Toledo.

Quanto alla Scuola Primaria, nella home page del sito istituzionale www.icvalledelmontone.edu.it è stato attivato link ad apposito drive in cui i docenti inseriscono materiale da condividere con alunne/i.
Si è raccomandato l’utilizzo di learning apps, ambiente di apprendimento attrezzato con numerosi strumenti che consentono di creare moduli interattivi, che costituiscono oggetti didattici da utilizzare in modo ludico  (tra cui cruciverba, inserimento di testo, quiz a scelta multipla, puzzle da riordinare, orientamento con carta geografica e memory).
Si è infine proceduto all’attivazione di account, previo consenso informato dei genitori, per accesso alla piattaforma GSuite, e segnatamente all’app Meet, confacente ad un più attivo clima relazionale.

Per quanto concerne la Scuola dell’Infanzia, si stanno predisponendo azioni didattiche volte a porre in essere interventi programmati e non affidati all’improvvisazione;  le insegnanti sono vicine ai piccoli attraverso più contatti settimanali.

La Scuola dell’Infanzia di Castrocaro ha attivo già da tempo un blog dove sono caricate le immagini delle attività svolte a scuola ( https://infanziarodari.blogspot.com ); nelle settimane il blog si è di fatto trasformato in una scuola speciale, con caratteristiche di  laboratorio in coerenza con la programmazione stabilita a inizio anno.
La Scuola dell’Infanzia di Dovadola ha caricato attività e letture su drive linkato alla home page del sito d’Istituto.

Si sono da subito consigliate alcune attività per i bambini:

– disegnare o colorare con pennarelli, acquarelli, tempere e matite colorate

– infilare perline o pasta per creare bellissime collane

– modellare pasta di sale, semplice impasto (acqua e farina) e pasta modellabile

– fare costruzioni con materiale strutturato o con materiale insolito (legnetti, foglie, bastoni, sassi…)

– leggere con i vostri figli e raccontare loro filastrocche

– fare i timbri con le patate e le tempere

– cucinare insieme a loro

In linea con la Nota del Ministero dell’Istruzione prot. n. 388, si sono invitati gli insegnanti a riesaminare le progettazioni definite nel corso delle sedute dei consigli di classe e dei dipartimenti di inizio d’anno. Si è sottolineato come, per gli alunni con disabilità, il punto di riferimento rimanga il PEI. I docenti di sostegno sono tenuti a mantenere un’interazione a distanza con l’alunno, tra l’alunno e gli altri docenti curricolari e con la famiglia dell’alunno stesso. Sarà monitorato, attraverso feedback periodici, lo stato di realizzazione del PEI e saranno ridefiniti gli obiettivi alla luce della riprogettazione delle singole discipline. Per gli alunni con DSA e con BES non certificati, anche nella didattica a distanza va previsto l’utilizzo di strumenti compensativi e di misure dispensative previste dal PDP.

La valutazione delle attività didattiche a distanza deve conformarsi ai principi di tempestività e trasparenza. Essa, configurandosi come precipuamente formativa, valorizza e responsabilizza gli allievi, indicando approfondimenti, recuperi, consolidamenti e ricerche, e fornendo restituzioni, chiarimenti ed individuazione di eventuali carenze. Si sono predisposti moduli e griglie di osservazione e valutazione.

Ogni alunna/o del nostro istituto è stata/o richiamata/o a:

  • consultare quotidianamente il registro elettronico (secondaria), la piattaforma dedicata e/o il drive di condivisione;
  • frequentare le lezioni sincrone in modo responsabile;
  • non usare gli strumenti elettronici in modo improprio anche rimanendo collegati in videoconferenza terminata l’attività didattica;
  • seguire le indicazioni dei docenti e partecipare in modo interattivo.

Didattica a distanza e diritti degli studenti – Mini-guida per docenti – Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza

Riferimenti telematici scuole dell’infanzia

Link Blog Infanzia Castrocaro
Link al Drive Infanzia Dovadola

 

Riferimenti telematici scuole primarie

   

             

 

Scuola Primaria Dovadola classe III
https://sites.google.com/icvalmontone.istruzioneer.it/dovadola/home-page

 

Scuola Primaria Portico, classi I e V
https://sites.google.com/view/pluriclasse-1-5-portico/home-page

 

Scuola Primaria Rocca, classe II
http://cinnirocca.blogspot.com/

Riferimenti telematici scuole secondarie di primo grado

           

 

 

Tutorial

 

Google Meet

 

Google Classroom

 

Learning Apps

 

Sitografia consigliata

 

Ministero dell’Istruzione – Emergenza Coronavirus

Servizio Marconi

Rai Scuola

Ricchi suggerimenti da Associazione Italiana Dislessia

DeAgostini Scuola

Il Capitello

Raffaello digitale (scuola primaria)

Abcteach (materiale gratuito didattico di musica, matematica, scienze, lingue straniere)

Alphacentauri (risorse  per l‘italiano, la matematica e per il sostegno)

Agendaweb (raccoglitore di link e risorse utili per l’insegnamento della lingua inglese)

Awwapp (strumento per il lavoro collaborativo)

Baby flash (Sito dedicato al sostegno con esercizi didattici interattivi di italiano, matematica, geometria, geografia, esercizi per allenare la memoria, per imparare l’orologio, giochi, ed esercizi di varie discipline)

BES (Bisogni educativi speciali) Il portale italiano per l’inclusione scolastica.

Bibliolab (Lettura, Storia, Scienze, un laboratorio per docenti e studenti della scuola di base)

Converticious  (sito che permette di convertire tra loro le unità di misura) 

Digilander (sussidi didattici per la secondaria di 1° grado , per le quarte e le quinte)  – Dizy – Dizionario pratico (con  coniugazione dei verbi, frasi di esempio, definizioni dai dizionari storici, sinonimi e contrari, anagrammi e giochi di parole, foto associate alle parole)

Geografia on line (portale di geografia con bandiere, dati geografici, dati meteo,
viste satellitari di tutti gli stati del mondo)

Giochi di geografia

Grammatica, scrittura, lessico (con schede di recupero e di potenziamento della lingua italiana)

Kahoot (strumento e semplice da usare per creare quiz, discussioni e sondaggi online)

Lepointdufle (raccoglitore di link per l’insegnamento della lingua francese)

One world italiano (con una serie di unità didattiche che affrontano i vari argomenti dello studio della nostra lingua)

Schede di storia per la scuola secondaria(con schede, verifiche ed esercizi da eseguire online o da stampare per la Scuola secondaria di 1° grado)

TVMonde (Catena televisiva internazionale francofona. Il sito oltre a contenere video in lingua francese ha intere sezioni dedicate all’apprendimento e all’insegnamento della lingua transalpina)

XMind (strumento per la creazione di mappe concettuali)