Ultima modifica: 3 Maggio 2021

Circ. 182 – Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale dell’Emilia-Romagna n° 68 del 30 aprile 2021

Ordinanza Regionale 30 aprile 2021 n° 68

 

ISTITUTO COMPRENSIVO “VALLE DEL MONTONE”

Sede Dirigenza: Viale Marconi n. 123 Castrocaro Terme e Terra del Sole (FC)

Tel. 0543/767183 – e-mail: foic80800l@istruzione.it – pec: foic80800l@pec.istruzione.it

Codice Meccanografico: FOIC80800L – Codice Fiscale 92046490402

 

Circ. 182 Prot. 4746

 

Castrocaro Terme, 3 maggio 2021

Ai genitori, agli alunni,
al personale scolastico

IC Valle del Montone (FC)

Sito

 

Oggetto: Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale dell’Emilia-Romagna n° 68 del 30 aprile 2021

 

Si allega, alla presente circolare, il documento in oggetto e si specificano, nelle righe che seguono, le principali disposizioni vi contenute con particolare riferimento alle Indicazioni operative concernenti le istituzioni scolastiche:

 

  • La durata della quarantena dei contatti stretti è di 10 giorni dall’ultimo contatto con il caso ed è previsto un tampone molecolare al 10º giorno. Qualora il contatto stretto rifiuti il tampone al 10º giorno, la quarantena viene prolungata fino al 14º giorno dall’ultima data di contatto con il caso, e la riammissione alla frequenza avverrà senza test finale.
  • Il caso confermato COVID-19 rientra a scuola con attestazione del Dipartimento di Sanità Pubblica rilasciato a seguito di esito negativo di tampone molecolare eseguito al 14º giorno (se asintomatico da almeno tre giorni) dalla comparsa della positività o dei sintomi (eccetto anosmia e ageusia/disgeusia).
  • Nelle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado il DSP individua contatti stretti tra gli alunni/studenti/compagni di classe e il personale scolastico che hanno avuto presenza prolungata e in significativa interazione con il caso, nelle quarantott’ore precedenti l’esordio dei sintomi/effettuazione del tampone del caso confermato sintomatico/asintomatico. Gli alunni della classe sono considerati tutti contatti stretti. I docenti, se hanno rispettato le misure anti-COVID, non sono individuati come contatti stretti: dovranno comunque effettuare con immediatezza un test molecolare di screening.
  • Nelle scuole dell’infanzia il DSP individua come contatti stretti tutti i bambini compagni di sezione e il personale scolastico che per necessità abbia avuto presenza prolungata in significativa interazione, presso la sezione stessa, nelle quarantott’ore precedenti l’esordio dei sintomi/effettuazione del tampone del caso confermato. Per tutti i contatti stretti di cui sopra viene emesso da parte del DSP un provvedimento di quarantena.
  • La vaccinazione potrà essere effettuata da parte del personale educativo, insegnante, ausiliario e dei collaboratori a vario titolo coinvolti nei servizi educativi per l’infanzia e nelle scuole di ogni ordine e grado. La vaccinazione potrà essere effettuata presso il proprio MMG. Il personale scolastico non residente in Emilia-Romagna potrà vaccinarsi presso  i servizi sanitari competenti previa segnalazione della propria candidatura sul portale regionale dedicato.
  • Al fine di garantire il contenimento della diffusione del contagio va mantenuta ampia parte della finestratura aperta durante le lezioni per favore il ricambio d’aria naturale negli ambienti interni. L’attività motoria va svolta esclusivamente all’aperto nel rispetto delle norme di distanziamento interpersonale senza alcun assembramento, con la prescrizione che è interdetto l’uso di spogliatoi interni.
  • Non sono permessi assembramenti in occasione dei momenti di ingresso/uscita e ricreazione né lezioni di canto e lezioni di musica con l’utilizzo di strumenti a fiato.
  • Se una persona viene in contatto stretto con un caso positivo per SARS-CoV-2 questa deve essere considerata un contatto stretto anche se vaccinata, e devono, pertanto, essere adottate tutte le disposizioni prescritte dalle autorità sanitarie.

 

 

 

Il Dirigente Scolastico

Davide Alpi

documento firmato digitalmente 

 

Allegato 1: Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale E-R n° 68 del 30 aprile 2021